Thu 3rd August 2017 - 11:33

Cosa tenere in considerazione prima di sviluppare un corso aperto

L'istruzione aperta è sempre più in auge e molti insegnanti hanno iniziato a utilizzare contenuti didattici aperti nella propria pratica didattica, essendo tali contenuti riutilizzabili e accessibili a tutti. L'istruzione aperta può assumere diverse forme come ad esempio l'accesso aperto a programmi e a corsi, risorse didattiche aperte, manuali aperti, ricerche aperte e dati aperti.

Uno dei vantaggi dei contenuti didattici aperti è la possibilità,  per gli operatori scolastici e gli istituti con idee brillanti, di creare il proprio materiale e condividere il proprio sapere con altri pari.

Tuttavia, creare contenuti didattici aperti non è un compito facile. In qualità di insegnante o istituto, potete avere l'idea perfetta per un corso aperto, ma sono molte le domande chiave da porsi prima di iniziare a sviluppare quest'idea. Queste domande possono essere suddivisi in tre categorie:

  • finalità del corso;
  • processo di insegnamento;
  • garanzia di qualità e promozione.

Finalità del corso

Analogamente ai corsi tradizionali, l'aspetto principale da tenere in considerazione è la finalità del corso didattico aperto in questione, il che implica porsi le domande che seguono:

  • Qual è la finalità del corso aperto? Ad esempio: lo sviluppo di capacità (come le iniziative di scuola aperta) o l'utilizzo a scopi commerciali (ad esempio orientare gli studenti verso altri corsi)?
  • Quali necessità soddisfa questo corso? Fa parte di un corso obbligatorio?
  • Chi sono gli studenti e come sarà possibile soddisfare le loro esigenze individuali (ad esempio, quanto sono forti le differenze in termini geografici o di apprendimento)?
  • Quali sono gli obiettivi del corso? Cosa dovrebbero essere in grado di fare gli studenti alla fine del corso?

Processo di insegnamento

Approccio didattico

  • Quale tipo di sistema di istruzione aperto usereste (personalizzato o secondo un programma, accesso aperto, individuale, in coppia o tramite partenariato)?
  • Quali metodi didattici corrispondono alla vostra filosofia didattica? Un approccio costruttivista sarebbe adatto nel caso di un processo di apprendimento rivolto a studenti che partecipano attivamente?
  • Se sì, quali attività di apprendimento saranno offerte e in quale misura queste attività consentiranno un apprendimento collaborativo? Ad esempio, se lo scopo è quello di favorire un approccio concentrato sullo studente si potrebbero prevedere discussioni con gli studenti o il loro coinvolgimento diretto nella stesura dei contenuti del corso o dei manuali didattici .
  • Quale approccio pedagogico sarà adottato? L'istruzione di tipo aperto o l'apprendimento tra pari potrebbe funzionare?

Relazioni con gli studenti

  • Quale sarà il ruolo degli educatori? Sono previste interazioni dirette con gli educatori? / Quali risorse sono necessarie per creare le risorse didattiche programmate?
  • Come verranno valutati gli studenti (ad esempio, domande a risposta multipla, esame in presenza, registro didattico)?
  • Quale supporto riceveranno gli studenti?
  • In quale modo gli studenti saranno selezionati e iscritti (ad es. ammissione aperta o previa iscrizione)?

Qualità e accreditamento

Tutela dei diritti d'autore e garanzia di qualità

  • Quale tipo di proprietà intellettuale sarà adottata? La condivisione del materiale ad accesso libero ha implicazioni commerciali o per lo più intellettuali (nel secondo caso, potrebbero presentarsi maggiori opportunità).
  • Quali questioni inerenti al diritto d'autore devono essere affrontate?
  • Sono stati previsti meccanismi di garanzia di qualità?

Collegamento tra le risorse e lo sviluppo commerciale

  • Come condividerete le vostre risorse con gli altri?
  • Avrete bisogno di dati per svolgere questo corso? Dove potrete trovare questi dati?
  • Quali risorse utilizzerete (ad esempio, un'interfaccia di creazione di contenuti come WikiEducator Interface)?
  • Qual è la vostra strategia per le risorse umane?
  • Come affronterete le questioni di sostenibilità e costi?
  • Come garantirete il monitoraggio e la valutazione?
  • Ci sono questioni etiche da prendere in considerazione?
  • Il corso dovrebbe essere archiviato in un repository?

Conclusione

I risultati ottenuti dagli insegnanti dipendono dall'ambiente in cui questi operano e i dirigenti degli istituti svolgono un ruolo importante nel creare un ambiente che incoraggi l'istruzione aperta e, più in generale, l'innovazione didattica. Ciò potrebbe avvenire, ad esempio, attuando strategie a livello di istituto che includano l'istruzione aperta come obiettivo, contando su politiche chiare in materia di istruzione aperta e investendo risorse a sostegno dei servizi finalizzati allo sviluppo di contenuti di istruzione aperta.

Aiuto linguistico